www.tjtaylor.net

E: info@tjtaylor.net

Chiama 02 4300 19075

Come lavoriamo

"La formazione è un processo, non un evento"

La differenza principale tra una buona scuola e un'ottima scuola non è in quello che fa, bensì in come lo fa.

Questo comprende non solo l'assistenza al cliente, ma tutto il processo e tutta l'esperienza della formazione. Per questo motivo, desideriamo mostrarti come lavoriamo.

Panoramica

Innanzitutto diamo uno sguardo panoramico al processo di formazione, successivamente spiegheremo ogni sezione:

Il ciclo formativo, da pianificazione e svolgimento a comunicazione e valutazione

Fai clic per aprire la versione ingrandita

Sintesi

  • particolare attenzione a competenze comunicative e simulazioni pratiche, con contenuto pertinente, piuttosto che sulla grammatica o sull'apprendimento mnemonico
  • relazioni periodiche e chiari schemi di riferimento, con analisi dei fabbisogni allo stato dell'arte, sistemi di verifica e feedback, per tenerti informato ed essere trasparenti su ciò che facciamo
  • programma personalizzato dei corsi, per evitare ogni spreco di tempo ai partecipanti e per accrescerne la motivazione
  • programma di mantenimento dopo il corso, per consolidare le nuove competenze e salvaguardare il tuo investimento formativo

 

Passa a:

Valutazione e inizio

La fase di valutazione del ciclo della formazione

Per tutti i corsi il primo passo è la valutazione, costituita da 3 fasi – un test di livello, un questionario e un colloquio.

Inoltre si offrono servizi di valutazione linguistica separati per selezione del personale, verifica indipendente o pianificazione dello sviluppo.

 

Test

Con il test di livello si valutano la comprensione scritta, le conoscenze di grammatica e vocabolario in termini pratici in un contesto aziendale.

Il test si svolge online ed è il risultato di migliaia di ore di sviluppo e prova, con migliaia di partecipanti, e garantisce un'elevata precisione del risultato e una facile fruibilità.

È scalabile da decine a migliaia di partecipanti e funziona su tablet e smartphone, quindi l'accesso è semplice per tutti. Inoltre è possibile stamparlo e compilarlo online in un secondo momento.

"Per trasparenza e facilità di comprensione, i risultati seguono i livelli standard europei del QCER e quelli dell'IELTS."

I risultati del test e del colloquio si esprimono utilizzando i livelli standard europei del QCER e quelli dell'IELTS, per trasparenza e facilità di comprensione. Scopri di più sui livelli linguistici del QCER (PDF).

Il processo comprende la tracciatura e il follow up automatici del completamento del test, non si spreca così alcun tempo per le notifiche via email o per telefono. Tuttavia, un docente qualificato ed esperto controlla sempre i risultati del test per garantire risultati affidabili e veritieri e coordina l'esecuzione del test.

Se desideri accedere a un test di prova senza impegno, contattaci e ti invieremo i dettagli per email.

 

Analisi dei fabbisogni

L'analisi dei fabbisogni formativi è finalizzata a comprendere l'ambiente e le sfide in termini linguistici dei partecipanti ai corsi.

L'analisi si effettua tramite la compilazione di un questionario fornito insieme al test, successivamente approfondito durante il colloquio individuale, in cui si esaminano le attività comunicative dei partecipanti sul posto di lavoro e in generale, ad esempio in situazioni di socializzazione o in viaggio.

Analizziamo i punti deboli e di forza dei partecipanti, i loro obiettivi, le loro paure (percepite e reali) e le attività e situazioni comunicative specifiche a cui sono esposti.

Con il contributo della divisione Risorse Umane e/o del loro responsabile, queste informazioni costituiscono la base del programma del corso.

Di seguito si fornisce un esempio di analisi dei fabbisogni formativi tratto da una Relazione sulle Competenze, con 12 partecipanti, illustrata con un grafico heatmap per agevolarne l'interpretazione:

Esempio di analisi dei fabbisogni formativi in un grafico heatmap

 

Colloquio

Il colloquio individuale è svolto da un docente qualificato ed esperto, madrelingua inglese, generalmente di persona, ma eventualmente anche per telefono o videoconferenza.

Il colloquio ha i seguenti obiettivi:

  • valutare il livello di espressione e comprensione orale
  • comprendere eventuali obiettivi e requisiti specifici.

Inoltre vi è un obiettivo più personale, ovvero capire la persona andando oltre i numeri, per fungere da guida durante il processo di apprendimento e rispondere a eventuali domande o preoccupazioni.

Valutazione del livello con il docente e uno studente
Vedi altre foto

A seconda del formato del corso e di eventuali linee guida di programmazione fornite dalle Risorse Umane, i colloqui con i partecipanti sono svolti dal docente del corso, per migliorare significativamente le fasi di contatto, comprensione ed elaborazione del programma.

 

Programmazione e formazione dei gruppi

Esempio di profilo di un docente aziendale

Per i corsi di gruppo, gli stessi sono formati in base ai livelli dei partecipanti e al loro ambito aziendale/alle loro attività comunicative, nonché a eventuali vincoli di disponibilità o considerazioni in termini di gerarchia.

La programmazione del corso viene definita direttamente o tramite le Risorse Umane; i partecipanti ricevono un'email di benvenuto con il profilo del docente, le informazioni di contatto e le linee guida.

Organizzazione del corso

Ogni partecipante e ogni società sono diversi, quindi hanno capacità e priorità di comunicazione diverse: in effetti questo è uno dei nostri 3 principi fondamentali.

I libri dei corsi sono generici e non specifici per necessità, sia per quanto riguarda gli argomenti trattati e/o esclusi, sia per il livello realistico di contenuti e simulazioni.

"Per accrescere la motivazione e i progressi del partecipante, il programma e il contenuto del corso sono personalizzati."

Il nostro impegno è quindi quello di personalizzare il programma e il contenuto di tutti i corsi per dedicare il tempo prezioso del corso a competenze utili, ad un apprendimento pratico e a situazioni realistiche per i partecipanti.

In questo modo si accresce la motivazione del partecipante e l'efficacia del corso.

I programmi si preparano in base ai risultati raccolti dall'analisi delle carenze e dei fabbisogni, oltre che alle informazioni sul livello ottenute con il test e il colloquio. Il processo è semplice per i corsi individuali, mentre per corsi di gruppo e misti sarà più diversificato ed equilibrato.

Questo livello di personalizzazione richiede docenti esperti e competenti in ambito aziendale, il che garantisce la presenza di docenti preparati e con esperienza.

Se desideri vedere alcuni esempi di programmi che abbiamo ideato per i clienti in passato, puoi scaricare questi esempi per Acquisti e Commerciale (PDF).

Le lezioni

Durante la prima lezione si procede alla revisione del programma, per ottenere l'approvazione e l'impegno da parte dei partecipanti, e si parla delle strategie efficaci e delle aspettative nell'apprendimento di una lingua.

Si trattano i 4 ambiti linguistici principali, ovvero espressione orale, comprensione orale, comprensione scritta e produzione scritta. Si presta particolare attenzione all'espressione orale, poiché tra le 4 competenze solitamente è quella meno sviluppata.

Un corso individuale con l'insegnante

Le lezioni si concentrano su:

  • competenze comunicative pratiche, con particolare attenzione a fluidità di espressione e comprensione orale
  • miglioramento della sicurezza
  • competenze aziendali con simulazioni e giochi di ruolo, con contenuto autentico o pertinente, come email, presentazioni, articoli, analisi di casi reali, ecc.
  • opportunità di aiuto e coaching ad hoc, ad esempio per una presentazione o una riunione improvvisata, con lo sviluppo del programma in base alle necessità dei partecipanti
  • verifica della motivazione dei partecipanti e individuazione di tecniche che portino ognuno ad apprendere divertendosi, dando il via a un potente effetto moltiplicatore

Generalmente il programma del corso è diviso in due metà, con un ripasso e una valutazione dei progressi a metà corso, in modo che il programma possa essere adattato e sviluppato, se necessario.

La fase della lezione nel ciclo formativo

Il ciclo di apprendimento per ogni argomento segue una versione linguistica del ciclo di Kolb:

  1. L'apprendimento inizia con una presentazione della nuova lingua, con un'esperienza concreta nel contesto.
  2. Successivamente si ha una pratica controllata, un'osservazione riflessiva, con la possibilità di vedere, ascoltare e utilizzare più esempi, guidati dal docente.
  3. Le due fasi precedenti portano alla concettualizzazione astratta e all'assimilazione della nuova lingua.
  4. Infine, la maggior parte del tempo della lezione è dedicata alla sperimentazione attiva, con simulazioni, conversazione e correzione degli errori, per consolidare la nuova lingua e accrescerne la sicurezza e la familiarità.

Questo ciclo dell'apprendimento di base si applica in tutte le metodologie linguistiche sviluppate negli anni. Per saperne di più sulle varie metodologie linguistiche, visita la nostra guida ai metodi di insegnamento.

Controllo qualità

Il controllo qualità comprende due processi: uno interno, con le osservazioni del docente, la formazione del personale e le procedure ISO9001, e uno esterno, basato sul feedback dei partecipanti e del cliente.

Entro il primo mese raccogliamo il feedback relativo a tutti i corsi individuali e di gruppo.

Successivamente, a seconda della durata del corso, i partecipanti di tutti i corsi di media e lunga durata ricevono un questionario di feedback automatico a metà e a fine corso, mentre i partecipanti dei corsi brevi lo ricevono a conclusione degli stessi.

Il feedback è sia qualitativo, sia quantitativo, e si utilizza un modello di Net Promoter Score. Questi dati sono monitorati nel lungo termine per migliorare i nostri processi; inoltre, essi sono condivisi con il cliente in maniera trasparente e completa.

Risultati dei questionari di valutazione dal 2008 al 2013

Test finale e sui progressi

La valutazione è fondamentale per la motivazione e la trasparenza. Svolgiamo due tipi di test:

  • test sui progressi (formativo)
  • test di livello (sommativo)

Per i corsi più brevi, di durata inferiore al tempo necessario per progredire di 1 livello standard, o per corsi relativi a una competenza specifica più ristretta, eseguiamo il test sui progressi.

"La valutazione mantiene l'obiettivo del corso, motiva i partecipanti e fornisce risultati trasparenti."

Questo perché ovviamente tali corsi non possono essere valutati in modo affidabile secondo una scala standard. Invece, con la valutazione si mantiene l'obiettivo del corso, i partecipanti sono motivati e si forniscono risultati trasparenti.

Per corsi più lunghi, della durata di oltre 45 ore, ripetiamo il test di livello (descritto nella precedente sezione introduttiva), con la comunicazione completa e trasparente dei progressi dei partecipanti compiuti nelle abilità di espressione e comprensione orale, sintassi, comprensione scritta e vocabolario.

 

Relazione e attestato dei partecipanti

Alla fine del corso, e anche a metà corso per quelli più lunghi, ciascun partecipante riceve una relazione di valutazione chiara e dettagliata con il feedback del docente e i dati relativi alle prestazioni.

Inoltre si fornisce un attestato di completamento del corso firmato e tracciabile, con il livello o i risultati finali.

Esempio di relazione di valutazione e attestato dei partecipanti

Mantenimento dei progressi e supporto alle prestazioni

Alla fine di un corso è fondamentale che i partecipanti usino l'inglese regolarmente, per mantenere e consolidare i loro progressi.

Imparare l'inglese è un po' come andare in palestra: l'esercizio costante è essenziale.

Tuttavia, non tutti i partecipanti hanno questa possibilità e le ricerche indicano che senza pratica la maggior parte del nostro investimento in formazione andrà inevitabilmente sprecata.

Curva dell'oblio di Ebbinghaus con e senza ripasso periodico

Per evitare che succeda, dopo il corso tutti i nostri partecipanti seguono un corso di mantenimento di 12 mesi, con una serie periodica di mini-esercizi sia per il Business English, sia per l'inglese generale e risorse utili per un sostegno al rendimento.

Questo servizio è offerto esclusivamente da TJ Taylor ed è compreso in tutti i nostri corsi aziendali e di full immersion, ma ovviamente si può decidere di non usufruirne in qualunque momento.

Questo programma di mantenimento è fondamentale per massimizzare il risultato a lungo termine dei partecipanti ai corsi, aumentando il rendimento dell'investimento formativo e garantendo benefici e risultati duraturi del corso.

Scopri di più sul programma

Comunicazione con le Risorse Umane

La fase di comunicazione alle Risorse Umane nel ciclo della formazione

Sappiamo che il successo dei nostri corsi contribuisce al tuo successo e alla tua reputazione.

Per questo motivo forniamo comunicazioni complete e tempestive in ogni fase, dall'organizzazione del corso, allo svolgimento e alla presenza alle lezioni, fino alle valutazioni finali, la certificazione e il feedback.

 

Relazione sulle competenze

Dopo il test, il questionario e il colloquio, riceverai una relazione completa con le seguenti spiegazioni:

  • livello delle competenze di espressione e comprensione orale, sintassi, vocabolario e comprensione scritta di ciascun partecipante, nonché il livello medio complessivo
  • panoramica sulle lacune nelle competenze di ciascun partecipante in base a due benchmark sulle competenze: sufficiente e professionale
  • analisi delle lacune nelle competenze comunicative aziendali di ciascun partecipante, con le 14 situazioni lavorative più comuni
  • approfondimenti sui punti di forza e i problemi comunicativi a livello di divisione, gruppo o società

Per trasparenza e facilità di comprensione, adottiamo i livelli standard europei del QCER e quelli dell'IELTS. Scopri di più sui livelli linguistici del QCER (PDF).

Inoltre i programmi dei corsi sono condivisi con le Risorse Umane e con il responsabile dei partecipanti.

 

Aggiornamenti sui progressi

Questa relazione evidenzia in maniera rapida e chiara eventuali difficoltà o punti di attenzione e segnala i progressi e le tempistiche del corso.

Riceverai periodicamente un dashboard mensile, con i dati principali relativi a partecipazione e rendimento, nonché un'analisi dell'andamento del corso a livello generale e individuale.

Esempio di dashboard mensile di comunicazione

Relazione di valutazione e attestati del corso

"Conoscerai con esattezza la capacità di ciascuno di lavorare in inglese."

Alla fine del corso, e anche a metà corso per quelli più lunghi, riceverai una relazione di valutazione chiara e dettagliata sul corso con i dati sul rendimento generale e individuale, sull'andamento, i risultati del test e tutte le relazioni individuali di valutazione con l'analisi e il feedback del docente.

Inoltre riceverai una copia in formato elettronico degli attestati di completamento del corso dei partecipanti, con la possibilità di riceverne copia cartacea da distribuire internamente o da presentare a un evento.

Di norma, condividiamo una copia completa di tutti i risultati del questionario di soddisfazione. Con follow up e promemoria automatici, e la possibilità di utilizzo su tablet e smartphone, la nostra percentuale di risposta al questionario è molto positiva, ovvero pari al 65-80%.

 

Supporto ai responsabili

Incoraggiamo i manager di linea dei partecipanti a interessarsi direttamente alla formazione e a esserne partecipi, se opportuno a livello culturale o politico.

Spesso il ruolo dei responsabili nel successo di un corso è sottovalutato. Il primo passo per il miglioramento della partecipazione e dell'impegno dei responsabili nella formazione è analizzare-imparare a valutare il sostegno della dirigenza.

In questo modo si migliora l'applicazione del nuovo apprendimento al lavoro dei partecipanti, si accresce il valore percepito della formazione e si contribuisce alla presenza e alla motivazione.

A un livello iniziale coinvolgiamo i responsabili dei partecipanti nel processo di comunicazione, con eventuali relazioni mensili e di fine corso a livello di divisione.

Per una maggiore partecipazione dei responsabili, chiediamo il loro contributo durante l'organizzazione del corso e forniamo suggerimenti a metà corso su come incoraggiare i loro collaboratori a mettere in pratica quello che hanno imparato.

 

Per ulteriori informazioni o per eventuali domande puoi chiamarci al numero 02 4300 19075 o contattarci via email.